Donna in gravidanza
Donna

Come vestirsi in gravidanza per non sembrare grassa

In gravidanza è del tutto normale e prevedibile metter su qualche chilo, anche se la quantità varia da donna a donna sulla base di tanti fattori, tra cui il tipo di corporatura. Tuttavia, succede spesso alle future mamme di specchiarsi e trovare riflessa una figura più tozza e paffuta di quanto si aspettassero.

A questo punto la domanda sorge spontanea: come vestire in gravidanza senza sembrare grasse? Esistono appositi capi premaman, ma a volte è possibile gestirsi autonomamente con ciò che si ha già nel proprio armadio: approfondiamo l’argomento in questo articolo, alla scoperta di tutte le soluzioni migliori del caso anche in base al mese di gestazione e quindi alla dimensione della pancia.

I migliori capi da indossare in gravidanza

Anche se può sembrare strano, non selezionate il vostro guardaroba in base alla stagione: di base vi consigliamo di vestire sempre relativamente leggero, aggiungendo strati e capi pesanti soltanto all’occorrenza. Esistono delle particolari fantasie che mascherano un po’ i difetti, così come anche tipi di tessuto più adeguati e relativi drappeggi e cuciture strategiche sulla zona della pancia. Sta a voi trovare la combinazione più efficace, quella che più vi soddisfa e vi fa sentire a vostro agio!

Innanzitutto controllate ciò che avete già nell’armadio e che può andarvi bene anche con il pancione. Ottimi i maxi cardigan, i maglioni lunghi, gli abiti ampi su cui applicare una cintura, o un paio di comodi leggins (premaman o a vita bassa sotto la pancia). Vanno bene, essendo molto versatili, anche le gonne scure e i top di colore neutro, mentre per un’occasione speciale date un’occhiata agli abiti da cerimonia premaman che trovate in giro, se non volete optare per un semplice tubino lungo che evidenzi la vostra silhouette.

Come vestire in gravidanza nel primo trimestre

Se siete incinte di pochi mesi ma ancora non vi va di farlo sapere in giro, procuratevi una maxi sciarpa utile a celare le prime rotondità. Ma salvo casi particolari, non dovrebbe essercene bisogno: la pancia è ancora troppo piccola per potersi notare. Tuttavia, l’abbigliamento più indicato nel primo trimestre di gravidanza comprende wrap dress, camicie lunghe, blouson morbidi e pantaloni con elastico in vita per le faccende di ogni giorno. Se volete sfoggiare un look più elegante, sono perfetti gli abiti a trapezio o in stile impero, a seconda dell’occasione.

Come vestire in gravidanza nel secondo trimestre

Quando la pancia è già ben evidente, dunque nel secondo trimestre di gravidanza, l’accessorio prediletto è la borsa oversize, per riequilibrare un po’ il vostro look e la vostra immagine. L’importante è far sì che non sia troppo pesante da portare, per ovvi motivi!

Per quanto riguarda l’abbigliamento, potete indossare anche un bel paio di jeans con fascia in vita abbinati a una maglia nera premaman (possibilmente abbastanza aderente), oppure dei leggins al posto dei jeans. Gli abiti in stile impero invece vanno bene sia nel primo che nel secondo trimestre, ma se decidete di acquistarli prediligete i colori neutri, in modo da poterli accostare ai look più svariati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi