Bambina sulla valigia
Bambini

Il fashion style di ogni bambina

Siete da poco diventate mamme di una splendida bimba? Bene, rassegnatevi all’idea che non appena avrà capacità di intendere e di volere non vi sarà più molto semplice scegliere i suoi indumenti. La donnina, un po’ per imitare la mamma ed un po’ per una sua inclinazione mentale, vorrà presto partecipare (con maniere più o meno tiranniche) allo shopping e dimostrerà altrettanto presto di avere già le idee chiare in proposito di abitini e scarpette; buona fortuna!

L’unico consiglio che vi si possa dare in questa delicata fase della costruzione del rapporto madre – figlia è quello di individuare il look più congeniale alla vostra piccola donna e regolarvi di conseguenza al momento dell’acquisto (del resto tenete presente che ad un bambino si perdona tutto e, purché non vada in giro in maniera indecente, questa piccola affermazione del suo carattere e delle sue inclinazioni è una tappa della crescita).

Le snob

La vostra bimba potrebbe appartenere alla categoria delle snob: scordatevi di pantaloni e t-shirt e abituatevi invece all’idea che collant perennemente smagliati e vezzosi vestitini alla moda invaderanno lentamente l’armadio della vostra frugoletta.

Rientrano nella categoria anche le “fissate” con il marchio; quelle, per intenderci, che indossano mal volentieri scarpine diverse dal trend del momento o quelle che non rinuncerebbero mai ad un abito in cui sia stampato in maniera più o meno plateale il volto del personaggio anime preferito.

Le dispettose

Le dispettose invece costringono la mamma ad imprese epiche: in genere si fissano con quei due o tre vestiti del guardaroba scarsamente utilizzabili (perché comprati per un’occasione specifica o perché inappropriati al contesto abituale in cui agisce la mocciosetta) e non si riesce a farle indossare altro. La malcapitata genitrice, soprattutto se non ha molto tempo da perdere, dovrà fare i salti mortali per garantire alla piccoletta che il suo vestito preferito sia sempre lindo e disponibile nell’armadio.

Le informali

Hanno già capito tutto della vita: meglio comode e libere di buttarsi a capofitto in qualsiasi tipo di avventura che bloccate da abiti scomodi che puntualmente si macchiano o si scuciono (con conseguenti sfuriate materne). Alla categoria appartengono le bimbe che si ostinano a girare nude per casa nonostante le madri le inseguano dappertutto nel disperato tentativo di infagottarle in un abito random.

Simili, ma più pudiche, sono quelle donnine che prediligono tute, jeans e magliettine poco impegnative. Le loro madri hanno sicuramente vita più semplice rispetto alle genitrici delle snob, ma provate voi a convincere una rappresentante della categoria a mettersi in ghingheri per una qualsiasi occasione che lo richieda!

Al gruppo infine appartiene anche quella rara specie di bambina che vivrebbe in pigiama e ciabattine; anche in questo caso povere mamme!

Le trendy

Le trendy non perdono molto tempo a scegliere i loro vestiti, ma guai a disturbarle mentre decidono quali accessori ultra sfiziosi sfoggiare una volta messo il naso fuori casa! Spesso queste bimbe si innamorano dei dettagli finendo inevitabilmente per indossare i vestiti di madri e sorelle maggiori ed ottenendo l’effetto contrario rispetto a quello desiderato…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi